1. FAGIANO SPARA AL CACCIATORE

Mi ricordo che quando ero alla scuola  – non so più in quale anno – l’insegnante spiegava se una cosa successa era una notizia interessante per un giornalista o non lo era. L’esempio che egli dava era : “Cane morde uomo” o “Uomo morde cane”. È chiaro : qualcosa che succede quasi ogni giorno in qualche luogo non vale la pena di menzionarla, ma un uomo che morde un cane è qualcosa di tanto eccezionale che i sui lettori certamente vogliono sapere i particolari.

Sulla televisione fiamminga c’era qualche anno fa un programma quotidiano “Uomo Morde Cane”. Era sempre su eventi divertenti e insoliti successi in qualche luogo in Fiandra. Ma la storia qui sotto si svolgeva molti anni fa, negli anni trenta del secolo scorso.

Mio padre era figlio di un agricoltore. Aveva un impiego al comune ma aveva anche qualche campo dietro casa dove coltivava verdure. Un certo giorno verso sera, sentiva il grido di un fagiano nel campo tra le verdure. Rapidamente prendeva la sua carabina a doppia canna e andava a cercare il fagiano. PANG, colpito! Ma purtroppo il fagiano – un maschio – era solamente ferito! Mio padre lo prendeva sul suo braccio sinistro, e aveva la sua carabina alla sua destra. Mio padre pensava   : “ È la stagione dell’ accoppiamento. Deve esserci anche una fagiana  femmina da qualche parte.”

Mentre mio padre cercava la fagiana il fagiano ferito graffiava sfrenato intorno a sè e così premeva il grilletto della seconda canna della carabina. Ancora “PANG”, ma non sulla fagiana! La scarica di pallini faceva un buco nella terra proprio davanti al piede di mio padre. Ci mancò poco che il fagiano non si fosse vendicato sparando a  un cacciatore, in luogo dell’inverso.

Fagiano

IL FAGIANO

fagiana

LA FAGIANA

 

Questa storia può anche illustrare che “Duecento anni nella vita di una persona” non è  veramente un periodo tanto lungo.

Perché, io racconterò la storia – che è successa nel 1935 –  ai miei nipotini , per esempio nel 2020 – Dio volendo. E loro, nell’anno 2090 per esempio – Dio volendo – racconteranno ai loro nipotini : “Mio nonno mi raccontava che a suo padre per poco non è stato sparato da un fagiano!” E loro – di nuovo Dio volendo – ripeteranno nel 2035 : “Mia nonna mi raccontava molti anni fa che suo nonno le aveva raccontato che a suo padre etc…” E così qualcosa che era successa 200 anni fa sarà raccontata  come se fosse successa ieri. Così la saldatura dei duecento anni  è operata.

GKC, Febbraio 2018

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s