RICCHEZZA

L’uno è nato alto,
L’altro é divenuto ricco.
Egli é molto muscoloso,
Tu sei molto erudito.

Il contadino ha molto bestiame,
Il cittadino molti beni immobili.
Così tutti hanno qualcosa
Che rendono loro felice.

Non ho niente di tutto questo,
Eppure sono il più ricco di tutti.
Perché possiedo il tuo amore
Che riempie la mia vita.

Eppure ho il terrore nel cuore
Se lo perdo non avrò più niente.

GKC, 2022

Sonnet 91, W. Shakespeare

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s